Figurine

1923, Carbone Andrea Doria, edizione Mera & Longhi.

1923, Carbone Andrea Doria,

1925, Cambiaso, Sampierdarenese, edizione sconosciuta.

1925, Cambiaso, Sampierdarenese.

1926, Savelli e Ravasio, edizioni Icea Torino.

1926, Savelli e Ravasio, edizioni Icea Torino

1927, Poggi, cioccolata Lurati.

1927, Poggi, cioccolata Lurati.

1927, Raggio, cioccolata Lurati.

1927, Raggio, cioccolata Lurati.

1927, Ravasio, cioccolata Lurati.

1927, Ravasio, cioccolata Lurati.

1927, Torello, cioccolata Lurati.

1927, Torello, cioccolata Lurati.

1927, Cambiaso, cioccolata Lurati.

1927, Cambiaso, cioccolata Lurati.

1927, Carzino, cioccolata Lurati.

1927, Carzino, cioccolata Lurati.

1927, Del Ponti, cioccolata Lurati.

1927, Del Ponti, cioccolata Lurati.

1927, Moruzzi, cioccolata Lurati.

1927, Moruzzi, cioccolata Lurati.

1928, Bonadeo, dischetto metallico, edizioni DEA.

1928, Bonadeo, dischetto metallico,

1928, Del Ponte, dischetto metallico, edizioni DEA.

1928, Del Ponte, dischetto metallico,

1928, Montaldo, dischetto metallico, edizioni DEA.

1928, Montaldo, dischetto metallico,

1929, Gay, dischetto metallico, edizioni DEA.

1929, Gay, dischetto metallico, edizioni DEA.

1929, Pescie, dischetto metallico, edizioni DEA.

1929, Pescie, dischetto metallico,

1932, formazione Sampierdarenese, cioccolata Turati Milano.

1932, formazione Sampierdarenese, cioccolata

1933, Malatesta Sampierdarenese, caramelle Zaini Milano.

1933, Malatesta Sampierdarenese,

1934, Milan - Sampierdarenese, cioccolato Salvi.

1934, Milan - Sampierdarenese, cioccolato Sal

1934, Comini, edizioni Davit Torino.

1934, Comini, edizioni Davit Torino.

1934, formazione Sampierdarenese, cioccolato Salvi.

1934, formazione Sampierdarenese,

1934, Milan - Sampierdarenese, edizione sconosciuta.

1934, Milan - Sampierdarenese,

1934, Avalle, Sampierdarena, cioccolato Principe Casale M.to.

1934, Avalle, Sampierdarena,

1934, Patri, Sampierdarena, cioccolato Principe Casale M.to.

1934, Patri, Sampierdarena,

Pagine

Copyright © Museo Samp Doria. Tutte le immagini sono di proprietà dell'Associazione Museo Samp Doria e non possono essere utilizzate, copiate, riprodotte, modificate con alcun mezzo, ripubblicate sul web, senza il consenso scritto del titolare.